I benefici dell’olio CBD per la nostra pelle.

La prima barriera del nostro corpo, indicatore di salute e di fatica, è anche al centro del nostro interesse perché è la pelle che veste il nostro viso.

Ci sono molti disturbi della pelle e i cosiddetti trattamenti classici sono spesso deludenti e aggressivi.

Il cannabidiolo offre di nuovo un’alternativa naturale.

  • Le virtù dei cannabinoidi al servizio della nostra epidermide? Ve li spieghiamo in 6 punti.
  • Dosaggio e utilizzo: esterno o sublinguale? Cosa scegliere? Vi stiamo dando la luce!

Le virtù delle molecole dei cannabinoidi al servizio della nostra epidermide, eccole in 6 punti:

1. Anti-invecchiamento:

L’olio CBD ha proprietà antiossidanti, quale modo migliore per aiutare la pelle a combattere gli effetti del tempo? Aiuterà il rinnovamento e la moltiplicazione delle cellule.

2. Antinfiammatorio:

Come abbiamo spiegato nell’articolo “terapia del dolore naturale” una delle virtù più famose è il fatto che riduce le reazioni infiammatorie.

Quando la nostra pelle è sotto attacco esterno si difenderà e creerà un rigonfiamento rosso a causa dei pori ostruiti. Le molecole di CBD ridurranno l’infiammazione e quindi limiteranno le reazioni eccessive come il prurito e i brufoli.

3. Antibatterico:

Un’epidermide sana inizia con un’epidermide purificata. La CBD ha questa virtù di pulizia e fungerà da barriera protettiva!

4. Régulation du sébum:

La CBD ridurrà la secrezione di sebo, impedendo la produzione di sebociti. Contro i punti neri e l’acne, per esempio, sarà molto utile.

5. Antistress:

Irritazione cutanea e prurito son spesso causati dallo stress, le molecole di CBD leniscono la pelle ma anche l’individuo.

In effetti l’olio della CBD ci porterà un migliore equilibrio in termini di ansia e stress in generale.

6. Omega 3:

Gli Omega 3 e 6 si sono dimostrati più che benefici per la pelle. Questi elementi si trovano utilizzando un olio il più puro possibile e di buona qualità.

Dosaggio e utilizzo: esterno o sublinguale?

(sezione link):

Uso esterno

Molto efficace: l’applicazione locale di olio CBD puro per l’acne e per i forti dolori della pelle.

Suggerimento per l’uso quotidiano:

Per un uso più frequente e su tutto il viso, ad esempio, si può usare l’olio di cocco come supporto per la “crema per la casa” e aggiungere qualche goccia di olio CBD evetica al 5%.

Sublinguale

L’assunzione sublinguale è raccomandata per le malattie della pelle, come ad esempio

  • Acne: è dovuta a uno squilibrio ormonale spesso notato nell’adolescenza, che porterà a un eccesso di sebo.
  • Psoriasi: le molecole di CBD fermeranno la crescita delle cellule troppo grandi a causa di questa malattia.
  • Eczema: èstato osservato attraverso testimonianze che gli effetti sono mediamente visibili dopo 1 o 2 settimane.

Dosaggio:

Per ottenere buoni risultati, i trattamenti sublinguali devono essere eseguiti a lungo termine.

Nota : l’olio CBD, sia preso per via sublinguale che applicato direttamente sulla pelle, deve essere consumato regolarmente per essere efficace!

Nel nostro prossimo articolo vi parlerò dei dolori mestruali e del sollievo che l’olio CBD porta alle donne.

×

Buongiorno!

Fare clic su uno dei nostri rappresentanti di seguito per chattare su WhatsApp o inviarci un'e-mail a support@evetica.ch

× Come posso aiutarla ?